testamento-solidale-unicef-4

Testamento solidale UNICEF: cosa e come donare

Una testimonianza di amore per l’infanzia che si trasforma in aiuti concreti: cure mediche, alimenti terapeutici, interventi salvavita e opportunità formative. Questo è il senso di un lascito all’UNICEF, il Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia, che non riceve fondi dall’Onu ma si sostiene solo grazie alle donazioni ricevute.

L’UNICEF è la principale organizzazione mondiale impegnata a salvare la vita dei bambini e a garantirne il diritto alla salute, all’istruzione e a essere proteti da abusi e violenze, nei 190 Paesi e territori in cui è attiva. Per finanziare tutte queste attività benefiche, chiunque può prevedere una donazione all’UNICEF nel testamento. Alcuni esempi concreti dei risultati raggiunti sono visibili nelle attività UNICEF in Bangladesh e in Guinea Bissau.

Per ulteriori informazioni, visitate la pagina web dedicata ai lasciti UNICEF.

#lascitosolidale #lascitoUNICEF #testamentoUNICEF
Buzzoole

Andrea Paternostro

Giornalista professionista e direttore del quotidiano online Milano Weekend. Appassionato di economia, tecnologia, gastronomia e turismo, dal 2004 ha collaborato con 18 testate, tra cui Il Sole 24 Ore, Pc Magazine, Meeting&Congressi e Turismo d'Affari. Già copywriter e social media manager per blog, web agency e studi professionali, è stato research analyst per l'Università Bocconi e il Centro di ricerca BTO nel campo dell'organizzazione aziendale e dei sistemi informativi. Dopo la laurea a pieni voti in Giornalismo ha conseguito il master in Management dei sistemi informativi dell'Università Bocconi di Milano e il master in Analisi delle fonti documentarie e giornalismo investigativo dell'AGI.

Rispondi