pasticceria giotto coop panettoni 2

Officina Giotto e il lavoro in carcere: gastronomia di successo e recidive al minimo

Ottomila assaggi non sono stati sufficienti per saziare il pubblico di Expo 2015: scorte esaurite per la degustazione del gelato e del panettone artigianale al passito DOCG Fior d’Arancio dei Colli Euganei preparati dai detenuti dell’Officina Giotto, la pasticceria che dal carcere di Padova è diventata una realtà italiana di successo e un esempio di impresa sociale (in quest’occasione tramite un’importante sinergia con Coldiretti, le cui fattorie locali hanno fornito le materie prime fresche).

Approfondisci